Due parole su "Cities 11" di Italian Street Photography

Due parole su "Cities 11" di Italian Street Photography

Questa settimana ho completato la lettura dell'ultimo CITIES 11, di Italian street photography (copertina super di Federico Arcangeli!).

Che dire, sono rimasto piacevolmente colpito dall'alta qualità dei lavori pubblicati, selezionati in questa edizione da Angelo Cucchetto, Attilio Lauria, Fabiola Di Maggio e Michele Di Donato, e dai testi di Sonia Pampuri, mai banali e sempre appassionati.

La linea editoriale adottata in questa edizione è, forse, il tassello finale di un pensiero avviato da Angelo e dai suoi collaboratori sul destino del genere della Street Photography mondiale.

L'universo fotografico in questione, è innegabile, sta cambiando, evolvendosi in forme, colori ed approcci che ad alcuni, anzi, molti, oserei dire, non vanno minimamente a genio.

CITIES, come anche chi gli sta dietro, ha deciso arditamente di prendere parte attiva a questo cambiamento e bastano le prime pagine di questo CITIES 11 a fuggire qualsiasi equivoco:

"Il movimento della fotografia di strada è ora al massimo della sua effervescenza e per questo decidere ancora di chiuderci in un recinto ideologico, fatto di misure e dogmi, è come scegliere di limitarci artisticamente" - Attilio Lauria, in apertura, riassunto.

Questi limiti di cui parla Attilio, e che ogni tanto vi ricordo anche io, sono spesso limiti che ci poniamo noi stessi e che ci fanno sembrare tutto quello che sta al di fuori "del modo di fare comune" sbagliato, destinato ad essere cestinato e criticato.

CITIES 11 è invece la conferma di come uscire dagli schemi, continuando ad osare in un mondo ormai arrivato, sul fronte Social Networks, quasi all'estremo delle sue realizzazioni, sia una scelta vincente, adeguata ai tempi che stiamo vivendo.

I 10 lavori mostratoci in questo numero sono ricerche di ampio respiro che ci parlano di fotografia, in senso lato, e che ci interrogano, profondamente, sul nostro quotidiano.

Una lettura di cui, sinceramente, avevo - e avete - bisogno.

Se voleste farvi anche voi un tuffo dentro la contemporaneità, con uno sguardo inatteso, fatevi un regalino per Natale: CITIES 11 entra perfettamente in ogni libreria, digitale e fisica.

Io, dal canto mio, la mia copia me la tengo stretta.

La rivista è acquistabile qui: http://www.italianstreetphotography.com/sez.../cities-11-way

Leggi pure:
Magnum Streetwise. La Street Photography secondo la Magnum Photos.
Magnum Streetwise: la Street Photgraphy secondo la Magnum Photos. Un titolo eloquente, che dovrebbe farti uscire immediatamente da casa tua, prendere la macchina ed andare ad ordinare il volume nella libreria più vicina. Perché la Magnum Photos regala solide realtà e il suo nome è sinonimo di garan…
Sostieni la Cultura Fotografica 💞
Aiutami a rendere The Street Rover un posto migliore, per me, per te, per chi è alla ricerca di un luogo sicuro in cui crescere e parlare di fotografia, quella vera. Diventa un: Cacciatore di istanti 🎯 Per quelli che apprezzano il progetto editoriale e vogliono sostenerne gli sforzi e la