3 min read

Come gestire in maniera intelligente il nostro archivio fotografico - LIVE

Come gestire in maniera intelligente il nostro archivio fotografico - LIVE
Photo by Unseen Histories / Unsplash

In questa LIVE sul canale Instagram di The Street Rover abbiamo discusso insieme di come andrebbero archiviate le nostre fotografie digitali. In circa mezz'oretta abbiamo tirato le somme su quali sono i passaggi fondamentali per preservarle e il perché è importante dedicare una parte del nostro tempo nella gestione intelligente dei nostri file.

Se volessi partecipare attivamente ai prossimi appuntamenti con tutti gli altri lettori, puoi farlo di Mercoledì sera alle 21:00 sul canale Youtube di The Street Rover. Troverai me e tutti i meravigliosi componenti della Community.

Quindi, se non mi seguissi ancora, rimedia subbbito. Buon ascolto :)

Le chicche della LIVE 🙋🏻‍♂️

  1. La prima archiviazione passa dalla fase di scatto. Fotografiamo solo quando è necessario ed eliminiamo il superfluo, dalla mente e dalla fotocamera.
  2. Le schede SD dovrebbero essere molteplici e divise nella borsetta a secondo dei criteri personali: per giornate, tematiche o modalità di scatto. Verrà così più facile svuotarle ed ordinare successivamente i file in delle cartelle specifiche.
  3. Le immagini andrebbero caricate sui nostri computer o tablet ad ogni fine sessione in una cartella temporanea. Questa è la raccolta generale che precede la prima scrematura delle fotografie che invece avverrà dopo qualche giorno, lontano dalle emozioni di quegli istanti - che come sappiamo bene potrebbero corrompere le nostre decisioni di natura critica.
  4. Rinominare i file è una strategia efficace per ripescare le fotografie giuste in qualsiasi momento della giornata. Di solito si rinominano per data, luogo, parole chiavi o tema. Le potrete riprendere semplicemente con il tasto "cerca".
  5. Fare un backup dei file più importanti su supporti esterni, fisici o virtuali, è essenziale per preservare le nostre produzioni ed alleggerire i nostri computer. Gli hardisk sono la scelta più giusta, ma anche programmi cloud come Drive fanno il loro sporco dovere (Jpeg su PC, il resto altrove).
  6. Dedicare una parte della nostra settimana all'archiviazione dei file è stressante, e in parte noioso, ma di fondamentale importanza per avere tutto pronto per qualsiasi evenienza (concorso, mostra o presentazione ad un cliente). Prima inizi, meglio è!

Ti sono stato di aiuto? Non ti resta che condividere questo contenuto con altri appassionati di fotografia. Diffondere queste informazioni è di vitale importanza per il movimento della fotografia di strada italiana :)

Diventa un Sostenitore 💞
Insieme, per il futuro della fotografia di strada italiana e della buona cultura fotografica. Con poco possiamo costruire tanto. Sostenitore 🌟Un piccolo contributo mensile per chi ha a cuore le sorti del progetto editoriale. Con questo piano ottieni: 💞 L’ebbrezza di sostenere un progetto editorial…
Street Photography. Appunti, e spunti, sul genere più chiacchierato del momento.
Sei nuovo nel mondo della Street Photography e l’idea di andare in strada senza prima capire che pesci prendere ti spaventa a morte? Niente paura!Dopo anni e anni di articoli ed approfondimenti sulla fotografia di strada, ho deciso di raccogliere, in delle pagine ordinate, catalogate e studiate graf…

Rompi gli schemi visivi. Vivi la Street Photography al 100%

Unisciti ai lettori di EXTRA ed apri le porte ad un mondo di contenuti esclusivi di approfondimento sulla fotografia di strada, sulla gestione del flusso di lavoro e sulla crescita delle proprie doti autoriali. Ogni settimana una risorsa incredibile.

Clicca qui per saperne di più ◎